La tunica e il fantastico e clima del sud


l’Italia è senza dubbio una delle nazioni più turistiche a livello europeo, e gran parte del turismo che raggiunge le coste italiane decide di passare il proprio tempo tra Puglia, Calabria e Sicilia. Si tratta delle tre regioni più celebri del sud Italia e questo perché garantiscono ai visitatori l’opportunità di godersi ancora aspetti tipici della cultura italiana, lontani dalla massificazione che ormai ha raggiunto gran parte delle città della Penisola.

Il sud Italia è da sempre un luogo dove la cultura e la tradizione si intrecciano e sono state conservate nel migliore dei modi. In Puglia sarà quindi possibile vivere e apprezzare ancora tratti caratteristici di una cultura antica che mantiene la propria lingua e le proprie tradizioni ben radicate, come se i secoli non fossero passati. Un aspetto che si sta perdendo in alcune delle regioni italiane del Nord, ma che la popolazione del sud non desidera assolutamente dimenticare e proprio per questo i pugliesi lottano con ardore per mantenere la propria lingua, la propria tradizione eno-gastronomica e ovviamente per mantenere incontaminate le proprie aree naturali più celebri.

original

Le città più conosciute della Puglia sono Bari, Brindisi e Lecce, senza ovviamente dimenticarsi Taranto e Foggia. La Puglia è una regione prevalentemente costiera e proprio per questo il turismo che si dirige in questi territori è solitamente alla ricerca di spiagge incontaminate come quelle che è possibile trovare in Salento, nelle zone di Gallipoli e Otranto. Il punto più a sud della Puglia è Santa Maria di Leuca, un celebre porto marittimo che in tempi antichi divenne protagonista degli scontri epici tra gli invasori provenienti dalla parte est dell’Europa è dalla parte nord dell’Africa.

Uno dei luoghi più famosi a livello turistico è il Gargano, costellato di parchi naturali e scogliere straordinarie che garantiscono ai visitatori l’opportunità di apprezzare fino in fondo la bellezza naturale dell’Italia. Non mancherà ovviamente la possibilità di apprezzare anche i gustosi piatti a base di pesce tipici di questa zona.

È possibile aggiungere la Puglia utilizzando i traghetti provenienti dall’est Europa, dalla Grecia oppure da alcune città costiere della parte nord dell’Italia. Sarà ovviamente possibile arrivarci anche in treno o aereo, anche se il servizio ferroviario è in realtà poco sviluppato nella parte sud dell’Italia. Uno dei metodi più diffusi per avventurarsi tra le bellezze pugliesi è quello di arrivare in macchina, attraverso l’autostrada adriatica A10, oppure dirigersi verso la parte centrale dell’Italia e godersi panorami unici prima di raggiungere la Puglia.