Il turismo nella città di Milano


Quando si parla di città turistiche in Italia, i nomi che sono sulla bocca di tutti solitamente comprendono Milano, Roma, Napoli, Firenze, Siena, Venezia, Torino e in alcuni casi Palermo. Si tratta infatti delle principali città italiane per quanto riguarda l’arte, la tradizione e l’architettura.

Un viaggio in Italia non può considerarsi completo senza una visita a queste città (o almeno ad alcune di esse) importanti sotto l’aspetto storico, politico, tradizionale e culturale. Ovviamente non è semplice visitarle tutte durante uno stesso viaggio, prima di tutto perché si tratta in alcuni casi di città molto estese e in secondo luogo perché le distanze non sono certo di piccola entità. Di conseguenza è sempre consigliabile prendersi il proprio tempo per visitare al meglio almeno una o due di queste straordinarie città italiane, in modo da comprenderne l’essenza almeno in parte.

milano

Milano è una delle destinazioni preferite da molti turisti. Prima di tutto perché offre due degli aeroporti più importanti d’Italia (Malpensa, Varese e Orio al Serio, Bergamo) e di conseguenza è molto facile da raggiungere da ogni parte d’Europa. In secondo luogo perché si tratta della “città della moda” per antonomasia, caratteristica che ha permesso alla città di divenire celebre a livello planetario. In realtà però la moda e Milano sono due aspetti che non vanno perennemente a braccetto. La fama della città e dovuta alla Settimana della moda, ma se visitate la città non pensate di vedere modelli ad ogni angolo della strada.

Infatti Milano è semplicemente una grande città industriale, dove si incrociano centinaia di culture differenti, dando vita a quella che probabilmente, assieme a Roma, è la città più multietnica presente nella Penisola.

I tratti distintivi di Milano sono da identificarsi nelle principali architetture che definiscono la struttura urbanistica della città. Il Duomo di Milano nella parte centrale della città, lo stadio di San Siro, il castello Sforza, la Scala, il parco Sempione il parco Forlanini e ovviamente le svariate chiese che sono dislocate in ogni quartiere di Milano.

Le principali fonti di attrazione della città sono senza dubbio la sua cattedrale, la Scala, il castello e ovviamente le vie principali dello shopping nel quartiere Montenapoleone e in via Torino. Milano offre inoltre una vita notturna di straordinaria intensità che si svolge nella maggior parte dei casi tra le colonne di San Lorenzo e la miriadi di locali ubicati lungo i canali della città conosciuti come Navighi.

Il costo della vita nella “capitale del Nord” non è certamente tra quelli più a buon mercato che è possibile trovare in Italia, ma alcuni giorni a Milano valgono sicuramente la pena per coloro che non hanno mai visitato una grande città italiana.